L'IMPORTANZA DELLO SPORT COME TERAPIA

Dal mio punto di vista lo sport è un ottimo metodo preventivo per i disagi degli adolescenti.
Aiutare i ragazzi ad esprimersi in ambito sportivo permette loro di migliorare l'immagine di sé stessi e la loro autostima, trovando un metodo per scaricare le tensioni e gli stress accumulati, e per sentirsi più forti e capaci di gestirsi.
Il mio intervento si compone di cicli di sedute (dai 5 agli 8 incontri) per mettere a fuoco le problematiche del ragazzo e potenziare e canalizzare le sue capacità nella realizzazione di performance sportivo-agonistiche imparando ad avere un buon rapporto con il proprio corpo ed avere una visione ottimistica di sé stessi e degli altri.
Per atleti che sono già in un percorso sportivo-agonistico il mio intervento si svolge in un ciclo di 6 incontri. Svolgo anche consulenze presso Società Sportive al fine di ridurre l'abbandono (Burn out) dei minori, lavorando sullo stile comunicativo dell'allenatore.

LO PSICOLOGO SPORTIVO

Attualmente lo Psicologo Sportivo fornisce la propria consulenza a singoli atleti, a società e federazione sportive, ad enti pubblici e privati,
ad istituzioni con la finalità di perseguire i seguenti obiettivi:

  • offrire INFORMAZIONI sui fattori psicologici dello sport
  • migliorare l'APPRENDIMENTO dello sport
  • aiutare i GIOVANI a maturare con lo sport
  • preparare un programma di PREPARAZIONE MENTALE personalizzato
  • effettuare CONSULENZA
  • conoscere ed utilizzare le DINAMICHE DI GRUPPO
  • eseguire una VALUTAZIONE PSICODIAGNOSTICA
  • mirare al BENESSERE psicofisico per ogni fascia di età

IN COSA CONSISTE LA PSICOLOGIA DELLO SPORT

La psicologia dello sport è una vasta corrente di pensiero dove confluiscono diverse dottrine (psicologia, medicina, psichiatria, sociologia, pedagogia, filosofia, igiene, educazione fisica, riabilitazione, ecc) ed è pertanto un argomento di competenza miltidisciplinare aperto al contributo che ciascuno può portare sulla base della propria preparazione specifica.
Antonelli e Salvini, 1978
La Psicologia dello Sport è (a) lo studio dei fattori mentali e psicologici che influenzano e sono influenzati dalla partecipazione e dalla prestazione nello sport, nell'esercizio e nell'attività fisica e (b) la applicazione delle conoscenze acquisite attraverso questo studio che ogni giorno viene effettuato. La Psicologia dello Sport professionale è interessata a come la partecipazione allo sport, all'esercizio ed all'attività fisica possa accrescere lo sviluppo personale ed il benessere durante l'intero arco della vita.
Association for the advancement of applied sport psychology (AAASP), 1985
La Psicologia dello Sport riguarda quelle attività accademiche, di ricerca e professionali che forniscono la base per comprendere e stimolare il comportamento delle persone praticanti sport o attività fisica.
Questo ambito dinamico può stimolare l'esperienza degli uomini, delle donne e dei giovani che praticano le varie forme dell'attività fisica, si rivolge sia a coloro che svolgono la loro attività per piacere personale e sia a quelli impegnati a livello di èlite in attività specifiche.
Gli psicologi dello sport che svolgono questa attività a livello professionale s'impegnano nel comprendere i processi psicologici che guidano la prestazione motoria, i modi attraverso cui può venire stimolato l'apprendimento e incrementate le prestazioni e la maniera in cui possono essere efficacemente influenzati le percezioni psicologiche e i risultati.
La Psicologia dello Sport trova le sue radici sia nelle scienze dello sport e del movimento e sia nella psicologia. E' una specializzazione della psicologia applicata e delle scienze dello sport.

PELLICANO DOTT. EZIO - PSICOTERAPEUTA | SNC, Via Colledoro - 00034 Colleferro (RM) - Italia | P.I. 12614151004 | Cell. +39 347 5001629 | ezio_p@hotmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite